parallax background

 

Sabato 31 luglio alle ore 20:30 l’appuntamento più atteso della manifestazione: La Notte delle Favole. Nel segno del fuoco per la regia di Roberta Colombo, i narratori Fioravante Rea, Ombretta Zaglio, Abderrahim El Hadiri e i narratori del Corso sull’arte di raccontare le Favole della Tradizione Orale. Casola Valsenio si trasforma in un grande palcoscenico a cielo aperto, una serata dove la magia del Teatro entra nel cuore del paese aprendo al pubblico le porte dei cortili privati delle case: luoghi intimi, nascosti e preziosi, dove ascoltare , in un rito collettivo, storie che vengono da lontano, racconti popolari, di vite vissute, fiabe della tradizione , come in un grande affresco della nostra società. Nel segno del fuoco investigherà la metamorfosi del fuoco, il suo essere sigillo alle porte dell’Inferno, come sinonimo di ingordigia e di irascibilità, come metafora del desiderio che brucia e allo stesso tempo come elemento rigenerante, risurrezione, libertà e vita.

Condividi tramite

0Shares
0